MARIA CRISTINA COMPARATO - Della Presenza

Il lavoro è nato nel contesto di un laboratorio fotografico all’interno dell’associazione Officine Creative Italiane, a tema “Intorno a noi” promosso da Massimo Bardelli, organizzatore del Festival della Fotografia FacePhotoNews.

Ho deciso di parlare di un aspetto della mia vita abbastanza importante, invadente per certi versi, che è comune a molte persone ma di cui si parla forse non sempre nella maniera corretta, ovvero la convivenza con un tumore metastatico.

Non è stato semplice, perché non volevo una narrazione drammatica, ma contemporaneamente cercavo la complessità di una quotidianità sicuramente differente. Il percorso è facilmente leggibile: a partire dalla diagnosi, si percorre il cammino della cura, integrando man mano paure, mutamenti, difficoltà, fino alla consapevolezza non solo di rischio, ma di presenza oltre la malattia, nonostante la malattia.

I destinatari sono molteplici: certamente mi rivolgo a me stessa, inutile negarlo, e a chi condivide la stessa esperienza, ma non solo, perché credo che sia necessaria una narrazione dell’oncologia più consapevole, una narrazione senza eroi e campi di battaglia (non ho conosciuto nessuno, tra i miei compagni di terapie, contento di sentirsi definire eroe), e che riporti a una dimensione normale, quotidiana, la malattia, in modo da consentire, finalmente, un discorso attorno ad essa.

Per questa ragione sono felice che il lavoro si sia classificato primo nella tappa di Portfolio Italia di Sassoferrato, non solo per la soddisfazione personale, ma anche perché mi permetterà di portare questa tematica a un pubblico più ampio.

La fotografia è passione, amore sviscerato, è fantasia, razionalità, invenzione, la fotografia è tutto e niente, ma a volte è anche grande coraggio nel mettersi a nudo nei propri aspetti più intimi, fisici e psicologici.
E’ troppo personale il lavoro che proponiamo oggi, e troppo giuste sono le parole di Maria Cristina Comparato, per aggiungerne di ulteriori, che sarebbero sicuramente inutili…

Maria Cristina Comparato, nata a San Giovanni Rotondo il 15 settembre del 1987, si muove tra Fabriano e il Gargano.