FLAVIO GHIRETTI -DOVE FINISCONO LE STELLE

DAL 8 OTTOBRE AL 7 NOVEMBRE
PRESSO CORNICI CRISTINA

La notte, nero inchiostro, quella in cui splende la via lattea, pare sia diventata una rarità o un ricordo e a esserne la causa è il nostro mondo sempre più illuminato. Nelle raffinate fotografie di Flavio Ghiretti, realizzate di notte, lungo le rive del Po, cogliamo quanto il bagliore delle luci artificiali nasconda le stelle, restituendoci un’idea di giorno perpetuo. L’inquinamento luminoso non è affatto irrilevante. Il nostro pianeta per buona parte non è più sotto un cielo completamente scuro, un problema che non riguarda solo gli astronomi. L’eccesso di illuminazione artificiale comporta conseguenze sulla nostra salute, altera gli ecosistemi e la stessa percezione del cosmo, che accompagna da sempre la vita dell’uomo, potrebbe indebolirsi.

Piera Cavalieri