CHI SIAMO STORIA COLORNO MOSTRE PROIEZIONI MOSTRE OFF LETTURA WORKSHOP LINK SPONSOR
mostre lettura colorno

L'INIZIATIVA

 

COLORNOPHOTOLIFE 2015
tra radici e nuove frontiere

6° edizione, tema: “L’ordinario Quotidiano”
6-7-8 novembre 2015


La Reggia di Colorno d’autunno è ancor più imponente col suo apparire a sorpresa nella nebbia, come  simulacro di altre epoche ci parla col suo linguaggio muto e sempre ci affascina. Appena fuori dai suoi cancelli secolari brulica lordinario quotidiano animato dalla gente di oggi: nelle piazzette, nei bar, negli androni condominiali, nelle stanze private delle abitazioni di Colorno.

In questo scenario estatico e popolare per tre giorni, il 6, 7 e 8 novembre 2015, la Reggia di Colorno sarà teatro del ColornoPhotoLife, un festival fotografico che si sta distinguendo tra i più significativi della penisola.

Il periodo novembrino è ideale per portare a visibilità parte dei protagonisti e delle opere che hanno caratterizzato il 2015. Certo non tutto di ciò che abbiamo visto in quest’anno è stato possibile presentarlo nelle ampie e numerose sale espositive che offre il prestigioso complesso della Reggia. Sono stati privilegiate le opere dei laboratori emiliani, quelle dei festival gemellati appartenenti ad altre regioni e degli autori che abbiamo incontrato nel nostro peregrinare nei festival che animano la penisola.

Il nostro rammarico è che sono ancora tante le opere, e quindi gli autori, degne di attenzione che non siamo riusciti ad ospitare per esaurimento degli spazi espositivi o non compatibili con le risorse economiche a noi concesse. A questi assenti va il nostro apprezzamento ed incoraggiamento a non perdere le tante occasioni di visibilità che oggi il WEB con i suoi blog può offrire.

La proposta culturale del festival orbita attorno al tema dell’anno L’ordinario quotidiano portando il visitatore in un percorso spazio-temporale particolarmente denso degli stimoli più diversi, frutti interessanti della nostra società postmoderna. Dall’insieme delle opere emerge chiaramente la funzione culturale di generatore di senso”, al pari degli altri linguaggi espressivi che la fotografia ha nella nostra società. Ma a differenza della fotografia dei mass media quella delle mostre proposte tende a stimolare nella mente del visitatore la formazione di una distanza critica verso il complesso ordinario quotidiano dei nostri tempi.

Quest’ampia offerta di opere e possibilità di incontro tra fotografi e pubblico è possibile grazie al patrocinio del Comune di Colorno, all’attenzione della Provincia di Parma che ha concesso la disponibilità degli spazi più prestigiosi della Reggia di Colorno ed alle ampie e qualificate collaborazioni (CSAC - Pro Loco Colorno – Antea Colorno) che, ben coordinate dal volontariato culturale del gruppo Fotografico Color’s Light, hanno permesso di conseguire sinergie di particolare efficacia.

ColornoPhotoLife grazie alla sua natura tematica è un festival dal carattere concettualmente forte e chiaro che, ideato e realizzato in collaborazione con gli organi operativi della FIAF, apre i propri spazi alla fotografia nazionale ma pone particolare attenzione agli autori emiliano romagnoli. Infatti quest’anno presenta due importanti mostre fotografiche di giovani autori EmilianoRomagnoli ormai conosciuti a livello globale: Alex Majoli e Alessandro Gandolfi.

Alex Majoli da Ravenna ha spiccato il volo fino ad arrivare nel 2011 alla presidenza della storica agenzia Magnum!

Alessandro Gandolfi da Parma ha creato l’agenzia Parallelozero e le sue storie fotografiche sono ormai pubblicate sui maggiori rotocalchi del mondo.

Colornophotolife nato dalla passione del fondatore Gigi Montali e dall'entusiasmo dei volontari dei soci del  Color's Light, per il sesto anno consecutivo unisce quindi le forze delle Istituzioni e del Volontariato culturale per dar vita a momenti di viva cultura fotografica con le mostre, le proiezioni di audiovisivi, gli workshop, il Concorso a lettura di Portfolio Maria Luigia e intensi momenti di incontro con autori e protagonisti della fotografia italiana che esporranno, per condividerle, le loro riflessioni ed esperienze.

Ampia sarà la presenza anche dell’editoria con la libreria specializzata e riviste del settore.

 

 

 

Programma completo