ESPOSITORI

REGGIA DI COLORNO - PIANO NOBILE

PARMA -Spazio espositivo BDC

REGGIA-APPARTAMENTO DUCA (lato nord)

REGGIA-APPARTAMENTO PRINCIPE (lato sud)

SPAZIO MUPAC- COLORNO

BRISELLI LUIGI Eternamente Famiglia

In Eternamente Famiglia, Il fotografo cremonese affronta la tematica della famiglia, nei cimiteri monumentali del nord Italia, qui ritrae ed interpreta le immagini che donano alla famiglia un segno di eternità.

Luigi Briselli, nato nel 1950 a Martignana di Po ( Cremona), dove abita tutt’ora, comincia ad interessarsi di fotografia, prima da autodidatta, poi a livello professionale.
Nei primi anni della sua attività artistica è organizzatore-curatore di mostre a livello nazionale.
Dal 1980 si dedica esclusivamente alla realizzazione di libri fotografici; ne ha al suo attivo circa 80 dedicati alla sua terra e alla sua gente. Lavora con scrittori, giornalisti, artisti e personaggi di fama (Alberto Bevilacqua, Mario Lodi, Giovanni Anversa, Antonio Leoni, Marco Rotelli, Edo Ronchi, Girolamo Sirchia, Giulio Andreotti, Mario Di Gianpaolo e Marzio Dall’Acqua). Realizza documentazioni in cui sempre più consapevole si fa il suo approccio con il paesaggio e il suo vissuto. Alla fine degli anni ‘80 diventa giornalista pubblicista e numerose sono le mostre personali in Italia e all’estero, le partecipazioni a progetti espositivi ed editoriali, ed incarichi pubblici di documentazione del territorio. Realizza anche importanti lavori su commissioni rivolti soprattutto all’arte e al paesaggio. Sue fotografie e ricerche per immagini sono conservate alla Casa del Mantegna di Mantova, all’Archivio di Stato di Cremona, alla Galleria Nazionale delle Arti Estetiche di Pechino, alla Bibliothèque d’Arles, all’Archivio e Centro documentazioni fotografica della Regione Lombardia, nella collezione Franco Fontana (Il dare e l’avere) e in varie istituzione e collezioni private. Attualmente è freelance.
Sue fotografie sono state utilizzate per campagne pubblicitarie, per copertine di libri di narrativa e storia e per la valorizzazione del patrimonio naturale e storico-artistico del suo territorio di appartenenza.