Francesca Lampredi - Lettore fotografia FIAF

dice di se: sono nata il 16 Settembre 1983 a Piombino.
Il mio interesse per l’immagine visiva, l’iconografia e le interazioni tra pittura, fotografia e cinema ha avuto inizio con la tesi di laurea triennale sull’Iconografia del ciclo dei mesi di Palazzo Schifanoia a Ferrara. Dopo la laurea in Lingue e Letterature presso L’ateneo di Pisa ho iniziato la mia attività di critica nel 2013 presso il cineclub Officine di Piombino con seminari sul rapporto tra pittura, fotografia e cinema. Nel 2014 ho iniziato a collaborare con la rivista di cinema sperimentale Interference Journal of Film and Festival Reviews diretta da Dieter Wieczorek, presidente del Festival internazionale di cinema sperimentale Signe de Nuit di Parigi e Berlino e sono diventata curatrice delle rassegne di cinema dell’associazione culturale B. A. C. O ( Baratti architettura, arte contemporanea) promuovendo il cinema come forma di arte visiva.
Nel 2016 ho curato un seminario di tre incontri sulle Arti visive presso il Penitenziario di Volterra e ho iniziato a collaborare con la rivista Fotoit. Il 31 Maggio 2016 mi sono laureata con 110 e lode in Storia delle arti presso il Dipartimento di Scienze del Sapere dell’Ateneo di Pisa con la Tesi magistrale “ Peter Greenaway: dalla pittura all’Opera d’arte totale.”